Impianti domotici - ENERGY3POINT.IT

Vai ai contenuti

Menu principale:

Impianti domotici

Impianti

C'osè la domotica


Sempre più oggi si sente parlare di domotica ma spesso è difficile capire cosa sia realmente. Noi vorremmo riuscire a mostrare come la qualità della vita nella propria abitazione migliora se tutti i dispositivi che la compongono vengono tra loro coordinati con un unico obiettivo: quello di far si che le tecnologie siano al servizio di chi la abita e non, come spesso accade, un intralcio. Nella gran parte delle case oggi ci sono moltissime tecnologie e processi che gli abitanti devono controllare: cancelli, luci, gas, acqua, televisori, cucina etc.
Con un progetto di domotica è possible dimenticarsi di tutto ciò: non è più necessario spendere ore nella manutenzione e nel funzionamento di tutti quanti gli elementi.


L'integrazione tra l'uomo e tecnologia

Per raggiungere la comodità a casa propria la magia sta in una parola sola: INTEGRAZIONE.
Si ha integrazione, infatti, quando i vari dispositivi comunicano tra loro e non è necessario curarli uno ad uno.
Per esempio se sto uscendo di casa il comando che interessa è la sintesi delle azioni:
1. spegni luci
2. apri cancello del giardino
3. apri porta del garage
4. chiudi porta del garage
5. chiudi cancello
6. spegni tutti i dispositivi elettronici in casa
7. abbassa il riscaldamento
8. attiva allarme anti intrusione
La domotica permette che tutti i dispositivi che si occupano di ciascuna singola azione vengano coordinati automaticamente attraverso il comando “uscire di casa”. È il coordinamento di tutte queste azioni che va sotto il nome INTEGRAZIONE. Naturalmente questo è solo un esempio: lo stesso si può fare per molte altre delle azioni che quotidianamente – e in modo ripetitivo – svolgiamo quando siamo a casa.


La domotica per chi?


A tutti coloro che desiderano una vita più confortevole e meno assillata dalla gestione dei dispositivi e delle tecnologie presenti in casa. Ma non è solo per loro. Infatti se la domotica può essere vista come la ricerca della comodità e del piacere di vivere meglio nella propria abitazione possono diventare vere e proprie necessità vitali.


La casa intelligente


Con il termine casa intelligente si definisce l'integrazione di diversi dispositivi per il controllo automatizzato di apparati domestici, di sensori di misurazione dello stato dell'ambiente, di funzioni intelligenti di supporto e di sistemi telecomunicativi per l'accesso alle funzioni da remoto o per l'assistenza a distanza. Un'abitazione così integrata può essere controllata dall’utilizzatore tramite opportune interfacce utente (come pulsanti, telecomando, touch screen, tastiere, riconoscimento vocale), che realizzano il contatto (invio di comandi e ricezione informazioni) con il sistema intelligente di controllo, basato su un’unità computerizzata centrale oppure basato su un sistema a intelligenza distribuita. I diversi componenti del sistema di home automation sono connessi tra di loro e con il sistema di controllo tramite vari tipi di interconnessione (ad esempio rete locale, onde convogliate, onde radio, BUS dedicato, ecc.).


Concetto di building automation

Se l’obiettivo della domotica è aiutare le persone ad abitare in case più sicure e confortevoli,gli stessi metodi permettono di aggiungere efficienza e risparmio per grandi edifici e aziende. In questo caso si parla di building automation o automazione degli edifici. L’edificio intelligente, con il supporto delle nuove tecnologie, permette la gestione coordinata, integrata e computerizzata degli impianti tecnologici (climatizzazione, distribuzione acqua, gas ed energia, impianti di sicurezza), delle reti informatiche e delle reti di comunicazione, allo scopo di migliorare la flessibilità di gestione, il comfort, la sicurezza, il risparmio energetico degli immobili

energy3
#energy3
energy3
energy3
 
Torna ai contenuti | Torna al menu